“Maria Stuarda” di Donizetti martedì 26 maggio sui canali social del Teatro Carlo Felice

Le “tre regine” Tudor di Donizetti, ovvero le opere Anna Bolena (1830), Maria Stuarda (1835) e Roberto Devereux (1837). Un trilogia pressoché dimentica per quasi un secolo e mezzo e riscoperta solo nella seconda metà del Novecento, durante la cosiddetta “Donizetti Renaissance”, di cui rappresenta una delle riscoperte più importanti. Perché – oggi lo sappiamo – il trittico è un vertice, innanzi tutto di vocalità femminile, di belcanto sopranile “regale”.

Martedì 26 maggio, alle ore 20:00, i canali social del Teatro Carlo Felice trasmetteranno il secondo capitolo della trilogia, Maria Stuarda, andata in scena (per la prima volta a Genova) nella Stagione 2016/17 con la regia di Alfonso Antoniozzi, le scene di Monica Manganelli, i costumi di Gianluca Falaschi e le luci di Luciano Novelli. Un allestimento essenziale, curatissimo nei minimi dettagli, costituito – come spiegò all’epoca Monica Manganelli – da «una scenografia astratta, fatta di pochi elementi, ma che suggeriscono l’universalità della vicenda. Materie, colori e forme, nella loro ricercata essenzialità, alludono all’atmosfera di un periodo storico preciso e allo stesso tempo alla profondità dei personaggi che lo vivono.»

L’appuntamento fa parte di#musicalmenteinsieme, il ciclo di opere, trasmesse in streaming ogni martedì, con cui la Fondazione lirico-sinfonica genovese tiene vivo il rapporto con il proprio pubblico fin dall’inizio dell’emergenza coronavirus.Interpreti: Elena Mosuc (Maria Stuarda), Silvia TroSantafé (Elisabetta), Celso Albelo (Roberto), Andrea Concetti (Giorgio Talbot), Stefano Antonucci (Lord Guglielmo Cecil), Alessandra Palomba (Anna Kennedy). Direttore d’orchestra, Andriy Yurkevych. Orchestra e Coro del Teatro Carlo Felice, Maestro del Coro Franco Sebastiani. Verrà trasmessa la “prima” del 17 maggio del 2017.

Su:

https://www.streamingcarlofelice.com/

https://www.facebook.com/TeatroCarloFelice/

https://www.facebook.com/TeatroCarloFelice/

https://www.youtube.com/user/TeatroCarloFelice

 

Massimo Pastorelli