Studenti giapponesi a Verona

“Istituzionalizzare un rapporto di collaborazione tra il Veneto, e in particolare Verona, e il Giappone, attraverso le rispettive Università per promuovere non solo lo scambio culturale tra le due diverse civiltà, ma creare anche le basi per un turismo diffuso, a vantaggio delle rispettive economie”.

Questa la proposta del vicesindaco Lorenzo Fontana, a margine dell’incontro avvenuto a palazzo Barbieri con un gruppo di studenti giapponesi della Master Class in Architettura e valorizzazione del Patrimonio culturale. I ragazzi, accompagnati dai professori Toru Ajisaka e Makiko Masudome, si trovano in Italia in occasione del workshop di progettazione architettonica organizzato dal Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Firenze e dal Dipartimento di Architettura e Ingegneria dell’Università di Kagoshima, in Giappone. A Verona, il gruppo di studenti ha approfondito la poetica di Carlo Scarpa e le tematiche relative alla valorizzazione, recupero e conservazione dei beni culturali, che in Giappone sono invece in fase di studio e pianificazione.

Per l’Università di Firenze erano presenti i professori Michelangelo Pivetta e Andrea Innocenzo Volpe.

 

Roberto Bolis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.