Mazzetti D’Altavilla: la grappa diventa green con l’Eco calcolatore ambientale

La collezione annuale della storica grapperia piemontese quest’anno viene presentata da un’opera esclusiva: Grappassion, un grappario ricco di informazioni sulla storia della grappa e i suoi abbinamenti, con un particolare occhio alla salvaguardia dei valori della natura. Grappassion è un libro che racconta la storia del Made in Italy nel settore vinicolo e di una famiglia che produce grappa dal 1846, puntando sul territorio e sull’innovazione, mantenendo intatta la tradizione, che Mazzetti offre a tutti gli appassionati di grappa.

Mazzetti d’Altavilla ha deciso di essere sostenibile anche con questo libro, stampandolo utilizzando l’innovativa carta Stone Paper, a base di polvere di pietra, e la carta riciclata Cocoon, in due diverse tipologie per dare differenti sensazioni tattili e visive. Una scelta che accoppiata all’uso dell’Eco calcolatore di Due Emme Pack permette a Mazzetti di condividere i dati concreti della propria ecosostenibilità. L’Eco calcolatore è uno strumento esclusivo che misura il risparmio di materie prime (rifiuti, acqua, energia elettrica, legno), di emissioni di CO2 evitate e dei conseguenti benefici ambientali che derivano dalla scelta di stampare su carta riciclata piuttosto che su una carta a fibra vergine. La scelta di stampare tutte le prime mille copie di Grappassion su carta riciclata anzichè su carta a fibra vergine, ha consentito il risparmio di 2.635 kg di legno che corrispondono a 23 alberi salvati; 57.410 litri di acqua, pari al consumo di una famiglia di tre persone in più di 3 mesi, 1.621 kg di rifiuti, equivalenti alla produzione media di rifiuti di una famiglia di tre persone in un anno; e 223 kg di CO2 pari a 1.363 km percorsi da una Fiat Grande Punto 1.4 benzina con emissione di 139 gr CO2/km equivalenti ai chilometri risparmiati di quattro auto sulla tratta Milano-Roma.

E l’Ecocalcolatore è destinato a diventare una buona prassi da rinnovare ogni anno per comunicare un risparmio ambientale che non solo verrà confermato nelle successive edizioni del Grappassion, ma anche in altri utilizzi aziendali quali ad esempio i pendagli.

La sostenibilità ambientale per Mazzetti d’Altavilla è una scelta filosofica che si realizza in tutti gli aspetti aziendali, iniziando dalle grappe con la linea “puntozero”, che valorizza i vitigni autoctoni e la vinaccia “km 0”, grazie alla quale si sono ridotti i costi e soprattutto l’impatto ambientali diminuendo i trasporti e contemporaneamente si è creato un prodotto che esprime al meglio le qualità del “terroir”. Anche per questa linea le etichette sono stampate su carta certificata FSC. A questa si aggiunge la novità delle tre Grappe 3.0, contrassegnate dal verde Greenery. La nuova collezione è il risultato di un intenso impegno nelle nuove frontiere dell’abbinamento e dell’ecosostenibilità: con l’hashtag#riutilizzami sono stati introdotti suggerimenti pratici e originali per ridare nuova vita a cassette, decantatori, cilindri e tutto ciò che compone il packaging della grappa, con gli accessori pronti a diventare inaspettati portafiori o custodie per set di cucito o cravatte.

L’ecosostenibilità è stata sviluppata anche in azienda con l’introduzione degli impianti fotovoltaici ad impatto visivo zero, che permettono la piena autosufficienza energetica e che hanno permesso di raggiungere un risparmio pari a ben il 58% di emissioni di anidride carbonica. Anche il restante fabbisogno di energia è prodotta da fonti rinnovabili, grazie a “Verde Dentro”, la fornitura di energia con la garanzia di TÜV Sud che ne attesta la provenienza da impianti eolici e idrici certificati.

Dal 1990 Due Emme Pack opera nel settore cartario, svolgendo un ruolo di collegamento strategico fra le cartiere e gli stampatori, fra i suoi servizi il taglio da bobina a foglio per ogni tipo di carta (patinate, naturali, da edizioni, ecologiche e riciclate), formato e grammatura. L’azienda ha sede a San Giovanni in Persiceto (Bo), 16 dipendenti e una rete commerciale che opera a livello nazionale.

Distillatori dal 1846, Mazzetti d’Altavilla, in cima ad Altavilla Monferrato, fra le colline Unesco del Piemonte, è la più storica distilleria italiana del Nord-Ovest e un esempio di sostenibilità. Una scelta promossa dalla giovanissima e tutta femminile settima generazione della famiglia di grappaioli che è attenta a comunicare la cultura della distillazione e all’accoglienza turistica presso la sede i suoi Grappa Store.

 

Claudio Galletto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...