A Elena Bucci il premio Eleonora Duse

immagine-elenaIl Centro Teatrale Bresciano è lieto di comunicare che il Premio Eleonora Duse 2016 è stato assegnato ad Elena Bucci.

Il prestigioso Premio, ideato nel 1986, è l’unico in Italia riservato all’attrice di teatro che si è distinta particolarmente nel corso della stagione di prosa in uno o più spettacoli in Italia o all’estero.

Il nome di Elena Buccisi aggiunge alle attrici premiate nelle precedenti edizioni, tra cui Mariangela Melato, Franca Valeri, Ilaria Occhini, Maddalena Crippa, Alida Valli, Anna Proclemer, Milena Vukotic, Rossella Falk, Elisabetta Pozzi, Laura Marinoni, Anna Bonaiuto, Maria Paiato, Federica Fracassi, Galatea Ranzi, Ermanna Montanari, Sonia Bergamasco ed Emma Dante.

Tale riconoscimento è motivo di particolare orgoglio per il Centro Teatrale Bresciano, che si onora di collaborare ininterrottamente con Elena Bucci dal 2005.

Nel corso di questo decennio sono stati numerosi gli spettacoli prodotti dal CTB che Elena Bucci ha ideato e interpretato, con la collaborazione artistica de Le belle bandiere.

Spettacoli che hanno sposato il rigore dell’indagine culturale con la più profonda passione per l’arte teatrale, vissuta senza risparmio di energie e con la più grande generosità umana ed artistica: qualità che da sempre contraddistinguono Elena Bucci.

Ricordiamo le produzioni CTB di cui Elena Bucci ha curato la regia e l’interpretazione: Macbeth (stagione 2006/2007), HeddaGabler (stagione 2007/2008), Juana de La Cruz o le insidie della fede (stagione 2008/2009), L’amante (stagione 2009/2010), La locandiera (stagione 2009/2010, ripresa in tournée internazionale nella Stagione 2015/2016), Antigone (stagione 2011/2012) Mythos (stagione 2012/2013), progetto giovani), Tartufo (stagione 2013/2014, progetto giovani), Svenimenti. Un vaudeville (stagione 2014/2015), La canzone di Giasone e Medea (stagione 2015/2016) e da ultimo Le relazioni pericolose, al debutto nazionale martedì 19 aprile 2017 al Teatro Santa Chiara Mina Mezzadri di Brescia.

Elena Bucci è una delle artiste più sensibili e complete della scena teatrale italiana. Inizia la sua carriera artistica nel Teatro di Leo, la Compagnia di Leo De Berardinis, partecipando alla realizzazione di spettacoli rimasti nella memoria e nella storia del Teatro italiano contemporaneo (Amleto, Il ritorno di Scaramouche, King Lear n.1, Lear Opera).

Nel 1993 fonda con Marco Sgrosso la compagnia Le belle bandiere con la quale produce, dirige e interpreta svariati spettacoli e progetti teatrali.

Tra le numerose collaborazioni si annoverano quella con Mario Martone in Edipo a Colono, Claudio Morganti in Riccardo III e Le Regine, Valter Malosti in Il Giardino dei ciliegi, Ivano Marescotti in Il migliore dei mondi possibili e Il silenzio anatomico, Vetrano e Randisi in Le smanie per la villeggiatura.

Si dedica anche alla scrittura di progetti teatrali che interpreta e di cui cura la regia. Ricordiamo gli spettacoli Non sentire il male – dedicato a Eleonora Duse, Autobiografie di ignoti – Barnum, La Paura ovvero essere pronti è tutto, Bambini – azione di teatro, pittura e luce, In canto e in veglia (premio I teatri del Sacro 2013), Bimba – inseguendo Laura Betti, Colloqui con la Cattiva Dea.

Insieme a Marco Sgrosso fonda un laboratorio teatrale permanente con sede nella città natale di lei, Russi. Qui creano rassegne e progetti per la comunicazione tra le arti (La Città del Sonno, Sonhos-Smemorantes, Smemorantide), la diffusione del teatro il recupero di spazi abbandonati attraverso azioni teatrali, contribuendo alla riapertura del Teatro Comunale, di chiese, palazzi e di luoghi di lavoro dismessi.

Si occupa anche di formazione presso scuole e accademie e cura progetti speciali di trasmissione dell’arte teatrale.

 

S.V.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.