Verona passa dal via!

Il sindaco di Verona Sboarina e Mister Monopoly

Tutti hanno giocato almeno una volta a Monopoly, ma nessuno si sarebbe mai aspettato l’Edizione Speciale ed unica dedicata alla città di Verona!

Monopoly ha ormai più di 80 anni. Il gioco è stato infatti lanciato sul mercato dai fratelli Parker nel 1935. Lo scopo della partita è di acquistare, vendere proprietà e raccogliere l’affitto dagli avversari ogni volta che i loro tiri di dado li portano sulla casella. Il vincitore è l’unico giocatore che evita il fallimento.

Oggi Monopoly è il gioco di contrattazione più famoso al mondo! Quella di Monopoly Verona è un’edizione tematica. Ogni aspetto del gioco è stato creato in modo da riflettere gli elementi tipici di Verona. Non solo le vie, i monumenti e i musei più caratteristici, ma anche i luoghi in cui i cittadini studiano, mangiano, si allenano, fanno shopping sono stati scelti per rendere il gioco ancora più personale sia per i grandi che per i più piccoli. Ogni casella è creata con un colore specifico, ciascuno con un proprio significato.

MARRONE: colore è riservato a monumenti, statue e ponti. Appartiene a questo gruppo la casella di Ponte Pietra.

AZZURRO: è il colore destinato ai musei e alle aree con forte vocazione espositiva.

ROSA: colore per rappresentare i luoghi e le attività sportive più importanti che caratterizzano la città di Verona.

ARANCIO: è il colore dello shopping!

ROSSO: sono le realtà nate a Verona e quindi strettamente collegate al territorio nel quale operano.

GIALLO: le caselle dedicate alle strutture ricettive e culinarie, luoghi di attrazione e teatri.

VERDE: un colore speciale riservato all’educazione e all’istruzione.

BLU: i luoghi iconici e più rappresentativi della città compariranno con questo colore.

Verona è una delle più belle città d’Italia: l’edizione rappresenta il passato, il presente e il futuro di questa magnifica città.

Alle caselle di Ponte Pietra, Arsenale, Castelvecchio e Via Mazzini, si aggiungono il Museo di Storia Naturale, Piazza dei Signori, il Museo Maffeiano, la Torre dei Lamberti, l’Arena e la Casa di Giulietta.

Sono queste le mete preferite dei turisti e di tutti i veronesi che amano la città.

Immancabile la casella dell’energia elettrica, che a Verona è sinonimo di AGSM, la stazione degli autobus, targata ATV, la casella dei taxi, l’aeroporto di Verona e la compagnia Idrica.

Anche le carte probabilità ed imprevisti sono personalizzate e si possono trovare delle vere perle dedicate alla città: “Santa Lucia ha fatto il miracolo! Bonifico bancario a tuo favore. Riscuoti 20.”; e ancora “La tua dichiarazione d’amore sotto la casa di Giulietta ha fatto commuovere tutti i presenti. Ricevi 100.” Nei mesi precedenti al lancio, gli appassionati del gioco sono stati coinvolti per proporre idee per la realizzazione di questa edizione speciale. Moltissimi, con grande sorpresa di tutti, hanno chiesto fortemente la presenza dei quartieri segno di quanto i cittadini siano legati al territorio.

Non sono mancate le associazioni tra la Prigione ed il Carcere di Montorio.

Tanti hanno chiesto pedine personalizzate con le figure più disparate, tra le quali anche l’immancabile lesso con la pearà la cui rappresentazione sarebbe stata indubbiamente difficile!

Monopoly Verona è sugli scaffali dei migliori negozi di giocattoli. Giusto in tempo per i regali di Natale!

 

Roberto Bolis (anche per la fotografia) e Happy Brain

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.