“La Leonessa. Città di Brescia” 15. Le poesie dei ragazzi

La cerimonia di premiazione della quindicesima edizione del premio internazionale di poesia “La Leonessa. Città di Brescia”, si è regolarmente tenuta domenica scorsa presso l’Auditorium San Barnaba, grazie al Patrocinio del Comune di Brescia. Presente per l’Amministrazione comunale, il Consigliere Tommaso Gaglia, in rappresentanza del Vicesindaco e Assossore alla Cultura Laura Castelletti. Hanno inviato il loro saluto l’Assessore regionale Mauro Parolini e, idealmente, il presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini che ha inviato la medaglia di rappresentanza da conferire ai premiati, così come ha fatto il Senato della Repubblica e il signor presidente della Repubblica, sempre inviando una medaglia.

Presenti quasi tutti i premiati, dei quali sono state lette le liriche. Ecco quelle degli studenti dell’Educandato Santa Maria agli Angeli di Verona, Scuola Secondaria di Primo Grado, Classe I D, insegnante Elisabetta Faccioli.

La gioia, il dono della vita di Francesco Vesentini

Nella vita, ogni giorno più bello

È come se lo vivessi in un castello

Pieno di perle, rubini e smeraldi

Che ti fanno andare ogni giorno più avanti

Nella vita tutto è concesso

Perché, se fai il sogno più grande

In uno specchio, il sogno non è riflesso,

ma il dono che la vita ci regala

non è né un sogno, né un castello,

ma è la vita stessa

che riempi il cuore di gioia.

 

L’amicizia di Alice Sagripanti

L’amicizia è una cosa

che nessuno sa spiegare

dal più grande studioso

al più umile lavoratore

è una cosa che ti

riempie il cuore

d’amore e

di allegria e

che ti porta

a volare con

la fantasia

 

Bellissimo Natale

Il Natale è tutto bianco

con il Capodanno a fianco

ti fa stare in compagni

come un nido d’allegria

le dolcezze di stagione

con pandoro e panettone

Il Natale è gioia e festa

e a tutti noi nel cuore resta

Regali, fiocchi, amore e felicità

è questo che vogliono mamma e papà.

 

Poesie dall’estro semplice e genuino, che si contraddistinguono per la freschezza delle immagini più personali rispetto ad un semplice lavoro di classe.

 

 

2 thoughts on ““La Leonessa. Città di Brescia” 15. Le poesie dei ragazzi

  1. Rosa ha detto:

    E’ sempre molto bello leggere le emozioni che scaturiscono dalla mente e dal cuore della gente “semplice e comune” che mette in ogni verso la propria passione e la voglia di comunicare..ma la cosa bella e più soddisfacente viene dai versi di questi ragazzi che,che che se ne possa sire dei giovani d’oggi e degli adolescenti si distinguono, dimostrano la voglia di mettersi in gioco leggendo e scrivendo, nonostante il vivere quotidiano li porti ad avere svariate attività che li proietta in mille direzioni… Bravi ragazzi, siete il nostro futuro..sappiate tenete sempre viva la cultura, perchè in ogni sua forma, vi darà modo di crescere, e d’arricchirvi la mente e lo spirito!
    All’organizzazione e a tutti Voi che avete partecipato in ogni modo..va il mio personale Grazie …

  2. WILLEM ha detto:

    GRAZIE GRAZIE GRAZIE ci vuole sempre qualcuno fuori dal coro che riconosca i poeti di qualsiasi età

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.